Camera di commercio

Venezia Giulia Trieste Gorizia

Dettaglio Procedimento

Titolo di Maestro artigiano

Ultimo Aggiornamento 31/10/2019 13.38:25

Per chi è

Imprese artigiane

Dove andare

trieste - piazza della Borsa 14 - piano ammezzato - stanza 1 (Sala d'attesa e prenotazione sportelli)
Gorizia - via Morelli 37 - I piano

A chi rivolgersi

Ufficio Albo Artigiani

In quale orario

  • dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30
  • lunedì e mercoledì anche dalle 14.30 alle 17.00

 

Recapiti

Trieste:
tel 040 6701 247 – fax 040 6701 329
registro.imprese@vg.camcom.it
Gorizia:
tel 0481-384216
segreteria.artigiani@vg.camcom.it

Informazioni generali

Il titolo di maestro artigiano è attribuito dalla Commissione provinciale per l’Artigianato su domanda del titolare di impresa artigiana ovvero del socio di questa, purchè partecipi personalmente all’attività, ovvero su proposta delle organizzazioni degli artigiani o delle Camere di Commercio.
Il riconoscimento del titolo di maestro artigiano dà diritto alla costituzione delle botteghe scuola, all’annotazione d’ufficio del titolo di maestro artigiano all’Albo. Il titolo di maestro artigiano deve essere espressamente menzionato nel certificato di iscrizione all’A.I.A. e può essere usato nella denominazione della ditta, insegna o marchio.

Requisiti richiesti

Anzianità professionale di almeno dieci anni maturata quale titolare o socio partecipante nell’impresa artigiana ovvero di almento cinque anni nel caso in cui la Commissione accerti la sussistenza di un adeguato grado di capacità professionale, desumibile dal conseguimento di premi, titoli di studio, dipolomi o attestati di qualifica, ivi compresi quelli conseguiti a seguito di partecipazione a corsi regionali di formazione, dall’esecuzione di saggi di lavoro o anche da specifica e notoria perizia e competenza nonché ogni altro elemento che possa comprovare la specifica competenza, perizia e attitudine all’insegnamento professione;adeguata attrezzatura atta alla formazione professionale degli Allievi.

Documenti richiesti

La domanda va inviata mediante la comunicazione unica di cui all’art. 9 del decreto legge 7/2007, convertito dalla legge 40/2007.
Alla domanda va allegata apposita documentazione atta a dimostrare la capacità professionale e l’esperienza all’insegnamento del mestiere nonché il posesso di specifica attrezzatura.

Costi

€  5,00 per diritti di segreteria

€ 16,00 per marca da bollo


 

Tempi massimi di conclusione

La protocollazione avviene contestualmente alla presentazione della domanda.
L’iscrizione del riconoscimento avviene successivamente alla delibera emessa dalla Commissione Provinciale per l’Artigianato, che si riunisce su convocazione da parte dell’Ufficio di Segreteria dell’Albo Artigiani.

Normativa di riferimento

LR 12/2002 Disciplina organica dell’artigianato

 

Responsabile del procedimento

Claudio Dapretto (CPA Trieste) Paolo Cisilin (CPA Gorizia)

Struttura competente

Albo Imprese Artigiane

Per sapere di più



Allegati