Servizi digitali

Spid, Cns, firma digitale, prenotazioni online

Categoria 4 – Attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi

Chi deve iscriversi?

-    L’impresa autorizzata all’esercizio della professione di autotrasportatore per conto di terzi e munita di veicoli immatricolati ad uso di terzi che intende svolgere attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi.
-    L’impresa munita di veicoli immatricolati ad uso proprio che intende trasportare:

  • Rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi dei quali l’impresa fa commercio;
  • Rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi per trasporti funzionali all’impianto o agli impianti che costituiscono la sua attività economicamente prevalente;
  • Rifiuti speciali non pericolosi di cui l’impresa risulti essere nuovo produttore derivanti, di conseguenza, da operazioni di pretrattamento, di miscelazione o da altre operazioni che hanno modificato la natura o la composizione di detti rifiuti.

Durata dell’iscrizione: 5 anni.

Diritto annuale: A seconda della classe.

La categoria 4 è suddivida in classi in funzione della quantità annua di rifiuti complessivamente trattata: 
 
A. Superiore o uguale a 200.000 tonnellate
B. Superiore o uguale a 60.000 tonnellate e inferiore a 200.000 tonnellate
C. Superiore o uguale a 15.000 tonnellate e inferiore a 60.000 tonnellate
D. Superiore o uguale a 6.000 tonnellate e inferiore a 15.000 tonnellate
E. Superiore o uguale a 3.000 tonnellate e inferiore a 6.000 tonnellate
F. Inferiore a 3.000 tonnellate

 

Le istanze devono essere trasmesse unicamente in via telematica accedendo alla pagina Albo Nazionale Gestori Ambientali - LoginAreaRiservata.

Requisiti:

  • Dotazione minima di veicoli e di personale a seconda della classe richiesta
  • Responsabile tecnico 
  • Capacità finanziaria:
    • Trasporto in conto terzi: il requisito di capacità finanziaria è comprovato mediante l’attestazione dell’iscrizione all’Albo di autotrasportatori di cose per conto terzi.
    • Trasporto in conto proprio: Il requisito di capacità finanziaria è soddisfatto con un importo di euro novemila per il primo autoveicolo e di euro cinquemila per ogni veicolo aggiuntivo da produrre mediante attestazione di affidamento bancario (ALLEGATO A della Delibera n. 5 del 3.11.2016 allegato F) rilasciata da imprese autorizzate all’esercizio del credito oppure attraverso altri documenti (vedi art. 11 c.2 D.M. 120/2014)che comprovino la capacità finanziaria dell’impresa.

Attenzione: per il trasporto dei rifiuti in conto proprio si prega di contattare la Sezione per valutare il singolo caso

Trasmissione istanze
Le istanze devono essere trasmesse unicamente in via telematica accedendo alla pagina Albo Nazionale Gestori Ambientali - LoginAreaRiservata.

Iscrizioni
Variazioni
Rinnovi
Cancellazioni

Termine presentazione pratiche

Le istanze devono essere presentate al massimo entro 5 giorni lavorativi antecedenti la data di riunione della Commissione, per consentire alla segreteria della Sezione Friuli Venezia Giulia dell'Albo Gestori Ambientali la necessaria istruttoria.

Monitoraggio pratiche

Per monitorare l’avanzamento delle pratiche e/o l'eventuale richiesta di integrazioni si consiglia di consultare periodicamente la propria area riservata all’interno del sistema Agest e la PEC. 
 
Se l’istanza viene accolta l’impresa riceve via PEC una comunicazione dalla Sezione con la delibera del provvedimento e gli importi dovuti da pagare entro 30 giorni.
Dopo il pagamento, l’impresa avvisata tramite PEC, può scaricare il provvedimento direttamente dall'area personale.
Nel caso di mancato pagamento la Sezione delibererà il ritiro del provvedimento per carenza di interesse.
 
Se l’istanza non viene accolta l'impresa riceve una comunicazione dalla Sezione tramite PEC con le motivazioni di tale esito. Se l’istanza telematica è stata presentata da una struttura incaricata dall’impresa, anche la struttura riceve le comunicazioni relative al provvedimento.
 
Assistenza
Agest - Assistenza tecnica
Sezione FVG Albo Gestori Ambientali – Assistenza normativa