Camera di commercio

Venezia Giulia Trieste Gorizia

Uffici

M.U.D.

E' stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 8 alla G.U. n.45 del 22 febbraio 2019,  il D.P.C.M. 24 dicembre 2018 che  contiene il modello e le istruzioni per la presentazione del Modello Unico di dichiarazione ambientale con riferimento all'anno 2018

Rimangono immutati rispetto al 2018:

  1. Struttura del modello, articolato in 6 Comunicazioni;
  2. Soggetti obbligati alla presentazione del MUD, che sono quelli definiti dall'articolo 189 c. 3: del D.lgs. 152/2006;
  3. Modalità per l’invio delle comunicazioni: in particolare le Comunicazioni Rifiuti, RAEE, Imballaggi, Veicoli fuori uso vanno inviate via telematica tramite il sito www.mud.telematico.it; la comunicazione rifiuti semplificata va compilata tramite il sito mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa via PEC all’indirizzo comunicazionemud@pec.it
  4. Diritti di segreteria che sono pari a 10 € per l’invio telematico e 15 € per l’invio via PEC

Vengono introdotte alcune limitate modifiche alle informazioni da trasmettere che riguardano le dichiarazioni presentate dai soggetti che svolgono attività di recupero e trattamento dei rifiuti e i Comuni. Non vi sono modifiche per quanto riguarda i produttori.

Si evidenzia che la scadenza per la presentazione è il 22 giugno: infatti l’art. 6 della Legge 25 gennaio 1994, n. 70 prevede che: “Qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di riferimento, modifiche ed integrazioni al modello unico di dichiarazione ambientale, le predette modifiche ed integrazioni sono disposte con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale entro la data del 1 marzo; in tale ipotesi, il termine per la presentazione del modello è fissato in centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del predetto decreto”

Sul sito ambientale delle Camere di commercio raggiungibile all’indirizzo www.ecocamere.it,  materiali e istruzioni per la compilazione, il software per la compilazione e la presentazione del MUD,  nonché i tracciati record aggiornati per i produttori di software.

 

La presentazione alla Camera di Commercio deve avvenire ESCLUSIVAMENTE PER VIA TELEMATICA (http://mud.ecocerved.it).

 

N.B.: Qui in calce alla pagina si mette a disposizione delle imprese il materiale degli incontri organizzati dalla Camera di Commercio Venezia Giulia in merito alla presentazione del MUD 2019.

 

 

I soli produttori iniziali che producono nella propria Unità Locale non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la Comunicazione Rifiuti semplificata a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it, purchè compilata esclusivamente utilizzando l’applicazione disponibile sul sito http://mudsemplificato.ecocerved.it/ (non potrà essere compilata manualmente). La Comunicazione Rifiuti Semplificata così ottenuta va stampata, firmata su carta dal legale rappresentante e poi scansionata, unitamente a copia del documento d'identità e dell'attestato di versamento dei diritti di segreteria, creando un unico documento elettronico in formato pdf. La copia del documento di identità non è necessaria se alla fine l'unico file pdf ottenuto sarà firmato digitalmente. Nell'oggetto della PEC di trasmissione va indicato il codice fiscale dell'impresa o Ente.

 

 

NON E’ PIU’ PREVISTA LA SPEDIZIONE POSTALE O LA CONSEGNA A MANO. LA TRASMISSIONE EFFETTUATA SECONDO TALI MODALITA' (o, comunque, secondo modalità diverse da quelle sopra indicate) SI CONSIDERA INESATTA E QUINDI SANZIONABILE AI SENSI DELL'ART. 258, C. 1, DEL D.LGS. 152/2006, DA EURO 2.600 A EURO 15.500

 

La presentazione del MUD è soggetta al pagamento del diritto di segreteria pari a:

  • € 10,00 per ogni MUD inviato telematicamente, versato tramite carta di credito o Telemaco Pay;
  • € 15,00 per ogni MUD spedito a mezzo pec, con versamento effettuato a mezzo bonifico bancario sul Conto corrente bancario Banca FriulAdria Credit Agricole Spa intestato a CCIAA Venezia Giulia - codice IBAN IT58U0533612400000035658882 specificando la stessa causale.

Per la presentazione telematica del MUD collegarsi al sito www.mudtelematico.it.

 

Sono confermati i soggetti tenuti alla presentazione del MUD, le informazioni da comunicare e i 6 tipi di comunicazione:

1.Comunicazione Rifiuti speciali

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto dei rifiuti;
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • Imprese ed enti che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'art. 184 comma 3 lettere c),d) e g)).
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00.

2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso

  • Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

3. Comunicazione Imballaggi

  • Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all'art. 221, comma 3, lettere a) e c);
  • Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazione di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. aprile 3 aprile 2006, n. 152.

4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

  • Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione

  • Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

  • Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritte al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.