Servizi digitali

Spid, Cns, firma digitale

IN EVIDENZA: Riavvio operativita’ servizio di mediazione civile e commerciale presso l’organismo camerale della Venezia Giulia

Si informa che, al termine del periodo di sospensione previsto delle recenti disposizioni normative legate all’emergenza sanitaria, verrà riattivato, a partire da lunedì 18 maggio 2020, il servizio di mediazione civile e commerciale presso l’Organismo camerale della Venezia Giulia.

In ossequio alle misure e alle prescrizioni volte al contenimento dell’ emergenza epidemiologica in atto, si tiene a precisare che il servizio osserverà alcune nuove modalità operative:
le istanze di mediazione dovranno pervenire allo scrivente Organismo a mezzo pec all’indirizzo:
mediazione-sovraindebitamento@pec.vg.camcom.it
Qualora il richiedente non disponga di un indirizzo Pec, l’istanza potrà essere inviata a mezzo posta elettronica all’indirizzo:
mediazione@vg.camcom.it

Fino al 31 luglio 2020 (termine aggiornato dal decreto legge n. 28 del 30 aprile u.s.), gli incontri di mediazione depositati presso il locale Organismo di mediazione potranno svolgersi in via telematica, con il preventivo consenso di tutte le parti coinvolte nel procedimento.

Si specifica, al riguardo, che la piattaforma tecnologica di cui si avvale l’Ente camerale è Google Meet, utilizzata dalla generalità delle Camere di Commercio, che consente facilità di utilizzo, senza limitazioni temporali e con tutta la necessaria garanzia di sicurezza e assistenza.

Il verbale degli incontri svolti in modalità telematica dovrà essere sottoscritto con firma digitale dagli avvocati e dal mediatore ai fini dell’esecutività. L’avvocato, inoltre, potrà dichiarare autografa la sottoscrizione del proprio cliente collegato da remoto ed apposta in calce al verbale ed all’accordo di mediazione.

Per consultare la documentazione inerente le procedure di mediazione, conservate agli atti dell’Organismo, è necessario preventivamente prenotare la presenza in sede, inviando specifica richiesta all’indirizzo mail sopraindicato, o contattando telefonicamente la Segretaria.

Per quanto attiene ai tirocini obbligatori, gli stessi saranno tenuti sempre, fino alla citata data del 31 luglio p.v., in modalità web conference; in tale ottica, l’Organismo comunicherà periodicamente le date degli incontri e l’interessato dovrà preventivamente prenotare la sua presenza.

Resta inteso che, in ottemperanza alle vigenti disposizioni sulla tutela della salute pubblica, l’eventuale svolgimento degli incontri di mediazione in presenza fisica delle parti, dovrà svolgersi nel puntuale rispetto delle ordinarie norme igenico-sanitarie indicate dalla competenti Autorità.

Si precisa che all’incontro di mediazione non sarà ammessa la presenza di persone estranee al procedimento.

Conciliamo - Trieste: La giustizia a portata di tutti

Uno strumento utile e efficace per privati cittadini e imprese che vogliono arrivare ad una conclusione rapida e meno dolorosa possibile delle controversie civili e commerciali è quello della mediazione; infatti uno degli aspetti più interessanti dell’istituto in questione è proprio quello di trovare una soluzione che accontenti tutti i soggetti coinvolti, senza punire o mortificare nessuno. I Il tempo medio di durata per le cause civili, nelle Regioni dove il sistema giudiziario funziona al meglio, è di 3 anni. La Mediazione invece permette di risolvere questioni aperte da anni in pochissimo tempo, anche in un solo incontro, concludendo il procedimento con un accordo scritto dalle Parti stesse, guidate dal mediatore che è un professionista terzo e imparziale, designato in base alla specializzazione nella materia in cui i soggetti presentano la domanda. Da non dimenticare che qualora una delle Parti non ottemperasse a quanto previsto dall’accordo, lo stesso può diventare vero e proprio titolo esecutivo.
Casi in cui i soggetti protagonisti del procedimento non si rivolgevano la parola da anni, vengono risolti in poche settimane o anche in un unico incontro di un paio d’ore; infatti una delle principali funzioni del mediatore è quella di creare un dialogo costruttivo tra le Parti, cercando di far loro capire che potrebbero soddisfare gli interessi comuni, abbandonando le reciproche diffidenze e pregiudizi. Sono le Parti stesse che nell’accordo scaturito dal procedimento fissano i punti comuni per poter risolvere la controversia tra loro insorta, accordo che è a tutti gli effetti un contratto. Si può affermare quindi rispetto al modello “vincitore-soccombente” tipico del giudizio civile o dell’arbitrato che la mediazione è un modello “vincitore-vincitore”, poiché realizza gli interessi reali di tutte le Parti, cercando di non lasciare insoddisfatta nessuna di loro.

Mediazione/Conciliazione : litigare capita, far pace è una scelta

La mediazione/conciliazione costituisce una possibilità di affrontare le liti civili e commerciali con tempi e costi ridotti rispetto alla giustizia ordinaria: mediare vuol dire portare a casa il miglior risultato, non ostinandosi a guardare in una direzione ma osservando il panorama delle possibilità per trovare rapidamente (a Trieste , in media, in 37 giorni) una soluzione soddisfacente per entrambe le parti!
La Camera di Commercio di Trieste, come tutte le altre in Italia, ha costituito un Organismo di Mediazione iscritto al Ministero della Giustizia con accreditati 49 Mediatori dalle diverse professionalità.
Negli scorsi 12 mesi la Camera di Commercio di Trieste ha gestito 258 procedimenti (nelle materie più varie), organizzando 377 incontri di conciliazione : nel 29% le Parti hanno scelto di proseguire la via della mediazione e nel 63% di questi casi (ovvero 48 procedimenti, del valore medio di circa Euro 46.000) si è arrivati alla soluzione migliore per le Parti. Inoltre 26 procedimenti si sono conclusi spontaneamente con un accordo dopo la presentazione della domanda.
La mediazione nel 28,7% dei casi ha avuto successo: è un dato che potremmo definire “indice di semplificazione della nostra vita, che si può concretamente conseguire quando vi sia l’effettiva disponibiltà a conciliare delle Parti, coinvolte personalmente nella soluzione della controversia.
Procedimenti
Mediazione e conciliazione