Camera di commercio

Venezia Giulia Trieste Gorizia

Dettaglio Procedimento

Rilascio certificati di origine

Ultimo Aggiornamento 31/10/2019 13.54:57

Per chi è

operatori economici e privati

Dove andare

Trieste - Piazza della Borsa 14 – piano ammezzato - stanza 11
Gorizia - via Morelli 37 - I piano

A chi rivolgersi

Albi Ruoli Commercio Estero

In quale orario

  • dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30
  • lunedì e mercoledì anche dalle 14.30 alle 17.00

 

Recapiti

Trieste:
tel 040 6701 270  – fax 040 6701321
registro.imprese@vg.camcom.it
Gorizia:
0481-384228
estero@vg.camcom.it

Informazioni generali

 


Certificati di origine: obbligo di richiesta telematica a partire dal 1 giugno 2019


Il Ministero dello Sviluppo Economico, con nota n. 62321, ha aggiornato le disposizioni in materia di rilascio dei certificati di origine e dei visti sui documenti per l'estero, in considerazione delle mutate esigenze di carattere normativo (Nuovo Codice Doganale dell'Unione), commerciale e di allineamento con le altre camere di commercio europee.

 

La principale novità riguarda l'introduzione dell'obbligo, per tutti gli operatori iscritti al Registro Imprese, di presentazione della domanda in modalità digitale, a decorrere dal 1 giugno 2019.

Per le imprese iscritte alla Camera di commercio di Trieste, lo Sportello telematico Cert'O è già attivo su www.registroimprese.it »


***********************************      **************************************

Il certificato di origine accompagna le merci destinate all’esportazione attestandone l’origine.

E’ possibile richiedere un unico certificato di origine per più fatture se cliente e spedizione sono unici; altrimenti è necessario un certificato per ogni fattura.

Può essere richiesto con legalizzazione della firma.

Può essere di due tipi:

  • Certificato di Origine per merci italiane o comunitarie;
  • Certificato di Origine per merce non comunitaria

Requisiti richiesti

Può essere richiesto alla Camera di Commercio:

  • della provincia in cui il richiedente ha il proprio domicilio, se si tratta di persona fisica, o ha la sede legale, se si tratta di un´impresa o società;
  • della provincia nella quale l’impresa ha un’unità operativa;
  • della provincia ove si trova la merce da esportare ed i relativi documenti giustificativi (previa autorizzazione della Camera di Commercio della provincia nella quale l´impresa ha la sede).

Documenti richiesti

Nessuno.

Dal 1 giugno 2019, la procedura è interamente telematica utilizzando lo sportello Cert'O attivo su  www.registroimprese.it


 

Entro quale termine

Quando si manifesta la necessità

Costi

€ 5,00 per ogni originale e copia da vistare;

€ 8,00 se il certificato è rilasciato con legalizzazione della firma.

Tempi massimi di conclusione

Entro il giorno successivo alla presentazione telematica (se la documentazione è completa)

Normativa di riferimento

Regolamento Comunitario n. 2454/93 del 2/7/1993 e successive modifiche ed integrazioni

Nota n. 75361 dd. 26 agosto 2009

Responsabile del procedimento

Paolo Cisilin

Struttura competente

Albi Ruoli Commercio Estero

Per sapere di più

 

Allegati