Camera di commercio

Venezia Giulia Trieste Gorizia

Dettaglio Procedimento

Ruolo Conducenti di veicoli e natanti adibiti ad autoservizi pubblici non di linea

Ultimo Aggiornamento 15/11/2019 13.18:11

Per chi è

utenti che intendono svolgere nella Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia le seguenti attività:

  • conducente di autovettura (taxi o n.c.c.);
  • conducente di motocarrozzetta;
  • conducente di natante;
  • conducenti di veicolo a trazione animale.

Dove andare

Trieste - piazza della Borsa 14- piano ammezzato - stanza 1 (Sala d'attesa e prenotazione sportelli)
Gorizia - via Morelli 37 - I piano

A chi rivolgersi

Albi Ruoli Commercio Estero

In quale orario

  • dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30
  • lunedì e mercoledì anche dalle 14.30 alle 17.00

 

Recapiti

Trieste:
tel 040 6701 223 / 270 – fax 040 6701 321
Gorizia
tel 0481-384216
registro.imprese@vg.camcom.it

Informazioni generali

L'iscrizione al Ruolo è condizione necessaria per il rilascio, da parte del Comune dove si intende svolgere l'attività, di

  • licenza per l'esercizio del servizio di taxi con autovettura, motocarrozzetta, natante o veicoli a trazione animale;
  • autorizzazione per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente di autovettura, motocarrozzetta, natante o veicoli a trazione animale.

E' altresì condizione necessaria per svolgere tali attività quale dipendente o sostituto alla guida.

ISCRIZIONI DI DIRITTO

  • per i soggetti che, al momento dell'istituzione del ruolo, risultino già titolari di licenza per l'esercizio del servizio di taxi o di autorizzazione per l'esercizio di noleggio con conducente (art. 8, punto 4 della L.R. 5.8.1996 n. 27);
  • per i dipendenti di imprese esercenti il servizio taxi alla data del 31.12.1994 (art. 22 della L.R. 5.8.1996, n. 27).

ISCRIZIONI A SEGUITO SUPERAMENTO ESAME

per coloro che non rientrano nelle predette categorie

Requisiti richiesti

Professionali:

  • patente di guida;
  • Certificato di Abilitazione Professionale previsto dalla vigente normativa (rilasciato dall’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile).

Morali:

  • non essere incorso in condanne definitive, anche a seguito di patteggiamento, per reati che comportino l'interdizione dalla professione, salvo che sia intervenuta la riabilitazione;
  • non essere incorso in provvedimenti adottati ai sensi delle leggi 27 dicembre 1956, n. 1423 (misure di prevenzione), 31 maggio 1965, n. 575 e successive modifiche (antimafia), 13 settembre 1982, n. 646 (misure di prevenzione di carattere patrimoniale), 12 ottobre 1982, n. 726 e successive modifiche (misure urgenti contro la delinquenza mafiosa);
  • non aver riportato una condanna per reati contro la moralità pubblica e il buon costume, per delitti commessi in stato di ubriachezza o in stato di intossicazione da stupefacenti;
  • non aver violato il Testo Unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti o sostanze psicotrope (D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309);
  • non aver violato gli articoli 186 e 187 del Codice della strada (guida sotto l'influenza dell0alcool o di sostanze stupefacenti);
  • non essere stato dichiarato fallito senza che ne sia intervenuta riabilitazione a norma di legge;
  • non essere incorso, nel quinquennio precedente alla domanda, in provvedimenti di revoca o decadenza di precedente licenza o autorizzazione di esercizio anche da parte di altri Comuni;
  • non svolgere altre attività lavorative in modo prevalente rispetto all'attività autorizzata o comunqe in modo tale da compromettere la regolarità e la sicurezza dell'attività medesima. L'eventuale ulteriore attività dovrà comunqe essere dichiarata e documentata all'Amministrazione comunale.

Documenti richiesti

  • domanda d’iscrizione in bollo;
  • attestazione versamenti;
  • documento d’identità ed eventuale permesso di soggiorno;
  • patente di guida;
  • certificato abilitazione professionale previsto dalla vigente normativa.

 

Entro quale termine

Quando si manifesta l’interesse

Costi

ISCRIZIONI DI DIRITTO:

€ 31,00 per diritti di segreteria su c/c postale n. 1034988723 intestato alla Camera di Commercio Venezia Giulia;

marca da bollo di valore corrente

 

ISCRIZIONI A SEGUITO SUPERAMENTO ESAME:

€ 168,00 per Tassa di Concessione Governativa su c/c postale n. 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate – Tasse di concessione governative;

€ 31,00 per diritti di segreteria su c/c postale n. 1034988723 intestato alla Camera di Commercio Venezia Giulia;

marca da bollo di valore corrente

Tempi massimi di conclusione

30 giorni dal completamento della pratica

Normativa di riferimento

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Legge Regionale 5 agosto 1996, n. 27: "Norme per il trasporto di persone mediante servizi pubblici automobilistici non di linea"

Deliberazione della Giunta Regionale del Friuli Venezia Giulia, dd. 7 marzo 1997, n. 663, modificata ed integrata dalla Deliberazione della Giunta Regionale n. 1680/2000: "Legge regionale 27/1996, articolo 4. Approvazione schema-tipo di regolamento comunale per l'esercizio degli autoservizi pubblici non di linea"

Responsabile del procedimento

Paolo Cisilin

Struttura competente

Albi Ruoli Commercio Estero

Per sapere di più


Allegati