Servizi digitali

Spid, Cns, firma digitale

24 Marzo 2021

Albo gestori ambientali: proroga regime transitorio per Responsabili tecnici

Il Comitato nazionale ha stabilito che il  termine del 16 ottobre 2022 entro il quale i responsabili tecnici che beneficiano del regime transitorio (art. 3,comma 1 della deliberazione del Comitato Nazionale n. 6 del 30 maggio 2017) avrebbero dovuto sostenere la verifica di aggiornamento è prorogato  per un periodo di tempo pari almeno alla durata della sospensione delle verifiche stesse tutt'ora in essere a causa dell'emergenza epidemiologica.

Il nuovo termine sarà stabilito con una successiva delibera.

I responsabili tecnici che beneficiano del regime transitorio possono assumere l'incarico per le classi superiori della stessa categoria di appartenenza, fermo restando l'obbligo di dimostrare il requisito dell'esperienza maturata ( allegato A alla deliberazione n. 6 del 30 maggio 2017) per la classe superiore nella quale intendono assumere l'incarico. Tale possibilità si applica fino ai 6 mesi successivi alla ripresa delle verifiche d'idoneità 

 

Ultime News