Servizi digitali

Spid, Cns, firma digitale

22 Marzo 2021

Utilizzo delle macchine operatrici in particolari condizioni stradali

La Circolare n. 2 dd. 9 febbraio 2021 ha chiarito ( fermo restando quanto già disposto con circolare n. 11 del 17.12.2019) che se il prelevamento di rifiuti avviene in aree caratterizzate  - a causa del fondo stradale o dell'ampiezza della carreggiata - da oggettive difficoltà di accesso per i normali veicoli adibiti al trasporto dei rifiuti, l'utilizzo della macchina operatrice deve considerarsi consentito in funzione della mera attività di prelevamento - fermo restando che i rifiuti devono  poi essere trasbordati in apposito veicolo autorizzato al trasporto dei rifiuti - non appena le caretteristiche dimensionali, strutturali e funzionali  della strada lo consentano  e comunque nel rispetto delle norme comportamentali previste dal Codice della strada.

Posti quindi tali limiti e condizioni è consentita l'iscrizione all'Albo delle macchine operatrici. Nei provvedimenti d'iscrizione viene inserita anche la seguente annotazione " l'uso è limitato alle sole strade non accessibili ai veicoli destinati al trasporto"

Ultime News