News
05/02/2019

Verifica periodica degli strumenti metrici

Cambia la verifica periodica degli strumenti metrici

Per effetto del DM 21 aprile 2017, n. 93, a partire dal 18 marzo 2019 la verifica periodica degli strumenti metrici non verrà più eseguita dagli Uffici metrici delle Camere di commercio, ma dai nuovi Organismi di verifica, strutture private istituite dal citato DM.

Dalla suddetta data gli Uffici metrici effettueranno quasi solo attività di sorveglianza.

Anche i Laboratori che attualmente eseguono la verifica periodica in forza dell’idoneità riconosciuta dalle Camere di commercio potranno effettuare tale servizio solo fino al 17 marzo 2019, e potranno riprenderlo solo una volta ottenuta (da Unioncamere) la qualifica di Organismo.

Ciò premesso, si raccomanda gli utenti (ora definiti “Titolari degli strumenti”) in possesso di strumenti “in scadenza”, che desiderassero servirsi del servizio di verifica da parte della Camera di commercio, di provvedere a richiederlo al più presto possibile. Si avvisa, comunque, che per le richieste per verifica a domicilio pervenute dalla metà di febbraio in poi l’ufficio non è in grado di garantire l’esecuzione.

Analogamente, chi intende rivolgersi ai laboratori attuali dovrà farlo subito in modo da avere la verifica entro il 17 marzo 2019. Infatti nei mesi immediatamente successivi potrebbe trovarsi a dover chiamare un Organismo da fuori regione (al momento nel Friuli Venezia Giulia non ci sono Organismi attivi), con inevitabile aggravio dei costi.

Si coglie l’occasione per far presente che è compito degli utenti (Titolari degli strumenti):

-          provvedere a far effettuare la verifica periodica,

-          non utilizzare strumenti palesemente difettosi, o non conformi alla legge,

-          curare l’integrità del contrassegno di verificazione periodica, di tutti i sigilli e di ogni etichetta o marcatura,

-          conservare il libretto metrologico, se già consegnato,

-          comunicare entro 30 giorni alla Camera di commercio della circoscrizione in cui lo strumento è in servizio ogni variazione riguardante l’utilizzo degli strumenti, con particolare riguardo alla data di inizio o di fine dell’utilizzo, nonché tutti gli elementi necessari all’identificazione degli strumenti stessi.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi all’ufficio metrico:

 

TRIESTE - Piazza della Borsa 14 
tel 040 6701234 - 6701237

Gorizia - via Licinio 42 fraz. Lucinico 
tel 0481 393235

e-mail: metrico@vg.camcom.it

PEC: metrico@pec.vg.camcom.it

 

Ultime News