News
03/10/2018

Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2017/2018

Nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale – PID, la Camera di commercio Venezia Giulia mette a disposizione delle imprese € 156.170,00  di risorse economiche sotto forma di voucher a fondo perduto, per favorire l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali del Piano Impresa 4.0.
 
Possono presentare domanda le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese (MPMI), di cui al regolamento approvato con Determina del Segretario Generale n. 480 dd. 9/8/2018, di qualunque settore, aventi sede legale e/o unità locali produttive nella circoscrizione territoriale delle province di Gorizia e Trieste ed in possesso dei requisiti previsti dal Bando. E’ ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.
 
Gli interventi finanziabili devono riguardare servizi di consulenza e percorsi formativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia Industria 4.0.
 
Possono essere rendicontate tutte le spese sostenute dal 1 gennaio 2018. 
 
I contributi verranno erogati sotto forma di voucher a copertura di una percentuale dei costi ammissibili al 70% al netto dell'IVA. L’importo massimo del voucher ottenibile non potrà superare l’importo di € 6.000,00.
 
Gli aiuti sono concessi ai sensi del Regolamento n.1407/2013/UE del 18 dicembre 2013, relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti “de minimis”.
 
La domanda di contributo è redatta secondo la modulistica qui allegata.
 
In conformità all’articolo 9, del BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 le domande di incentivo sono presentate a partire dalle ore 9.00 del 3 settembre 2018 e sino alle ore 12.30 del 30 novembre 2018. La domanda, firmata digitalmente, deve essere inviata a mezzo posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: cciaa@pec.vg.camcom.it
Ultime News