Servizi digitali

Spid, Cns, firma digitale

Programma triennale Opere Pubbliche

Ai sensi dell'art. 21 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. "Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonchè per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture", le Amministrazioni aggiudicatrici svolgono l'attività di realizzazione dei lavori pubblici sulla base di un programma triennale e di suoi aggiornamenti annuali predisposti ed approvati secondo la normativa vigente.

Ai sensi della richiamata normativa, l'Ente camerale è tenuto ad adottare il programma triennale e gli elenchi annuali dei lavori sulla base di schemi tipo definiti con decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dd. 16.01.2018.

In attuazione delle sopracitate norme il Provveditorato e Servizi generali provvede a redigere lo schema del Programma Triennale e l'Elenco Annuale dei Lavori sulla base delle priorità delle categorie di interventi definite dall'Amministrazione.

Il Programma Triennale è suddiviso in schede che individuano, per ciascun intervento, la copertura finanziaria, la conformità urbanistica territoriale, ambientale paesistica e il tempo stimato per la realizzazione dei lavori. L'Elenco Annuale individua il Responsabile di procedimento e la fruibilità del bene.





Bandi-di-gara-e-contratti

ultimo aggiornamento 12/11/2019